Film al cinema

Titolo:
In nomine Satan
Nazione:
Italia
Anno:
2012
Genere:
Drammatico
Durata:
96 min
Regia:
Emanuele Cerman
Leggi tutto...
 

Titolo:
Nymphomaniac vol.2
Nazione:
Danimarca
Anno:
2014
Genere:
Drammatico
Durata:
122 min
Regia:
Lars von Trier
Leggi tutto...
 
i
Titolo:
La sedia della felicità
Nazione:
Italia
Anno:
2014
Genere:
Commedia
Durata:
min 94
Regia:
Carlo Mazzacurati
Leggi tutto...
 

Titolo:
The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro
Nazione:
USA
Anno:
2014
Genere:
Azione
Durata:
125 min
Regia:
Marc Webb
Leggi tutto...
 

Titolo:
Yves Saint Laurent
Nazione:
Francia
Anno:
2014
Genere:
Biografico
Durata:
101 min
Regia:
Jalil Lespert
Leggi tutto...
 

Titolo:
Grand Budapest Hotel
Nazione:
USA
Anno:
2014
Genere:
Commedia
Durata:
 min 99
Regia:
Wes Anderson
Leggi tutto...
 

Titolo:
Mister Morgan
Nazione:
Belgio,Germania...
Anno:
2014
Genere:
Drammatico,
Durata:
 min 116
Regia:
Sandra Nettelbeck
Leggi tutto...
 


Titolo:
Noah
Nazione:
USA
Anno:
2014
Genere:
Biblico
Durata:
132 min
Regia:
Darren Aronofsky
Leggi tutto...
 

Titolo:
Nessuno mi pettina bene come il vento
Nazione:
Italia
Anno:
2014
Genere:
Drammatico
Durata:
110 min
Regia:
Peter Del Monte
Leggi tutto...
 

Titolo:
Un matrimonio da favola
Nazione:
Italia
Anno:
2014
Genere:
commedia
Durata:
94Min
Regia:
 Carlo Vanzina
Leggi tutto...
Archivio Film
Risultati della ricerca
Cinema: Box office


Tutta nuova la vetta della classifica italiana: in testa si piazza Noah l film racconta la storia del personaggio biblico Noè e della sua Arca. Il film è in testa alle classifiche del box office italiano nel week-end da venerdì 11 aprile 2014.

Tutta nuova la vetta della classifica italiana: in testa si piazza Noah, classico film che funziona meglio nel  resto del mondo che in America, con 2.6 milioni e che è anche l'unico film a stare sopra alla soglia psicologica del milione di euro. New entry subito dietro per Wes Anderson ed il suo Grand Budapest Hotel che incassa  733mila euro, un bel dato per un regista che non aveva mai sfondato nel nostro Paese (il film è anche il suo  primo a superare quota 100 milioni worldwide). Piuttosto piatto il resto della top ten: il Cap perde la vetta ma  supera quota 6 milioni, mentre Un matrimonio da favola si ferma a mezzo milione di euro. Ottima partenza per  Oculus che sfrutta la fame di horror del pubblico: 400mila euro ed un'ottima media per sala. La prossima  settimana arrivano Rio 2, sicuro leader, Gigolò per caso, Ti sposo ma non troppo e Transcendence.
 

Copyright © 2009 Isvema - Development by EJWD. All Rights Reserved.